Tempi per l invio della fattura elettronica

Fattura

E

Il Ministero delle Finanze ha emesso la Circolare 78/2021/TT-BTC (Circolare 78) che guida l’implementazione delle fatture elettroniche, incluso il Decreto 123 di cui parliamo di seguito. La circolare 78 ha anche effetto dal 1 luglio 2022.

Secondo la circolare 78, la parte autorizzata ad emettere le fatture è legata al venditore. Questa autorizzazione deve essere fatta per iscritto attraverso un accordo tra le due parti. Queste due parti devono anche registrarsi presso il dipartimento delle imposte. Come seguito alla circolare 78, il Vietnam ha anche emesso il dispaccio ufficiale n. 4144 che discute i numeri di forma della fattura, il numero di simbolo, il numero di serie, e la guida per la correzione delle fatture elettroniche emesse.

Come da circolare 78, l’implementazione pilota della fase 1 delle fatture elettroniche è già iniziata in alcune province dal 1 novembre 2021. Queste includono Hanoi, Ho Chi Minh City, Hai Phong, Phu Tho, Quang Ninh e Binh Dinh. La fase 2 inizierà da aprile 2022 e le autorità fiscali decideranno quali località faranno parte di questa fase.

Prima di questo, il Vietnam ha anche emesso il decreto 123/2020/ND-CP (decreto 123) che guida l’implementazione delle fatture e un rinvio dell’implementazione delle fatture elettroniche fino al 1° luglio 2022. In precedenza, la scadenza per l’implementazione dell’uso delle fatture elettroniche era il 1° novembre 2020.

Implementare la fatturazione elettronica in BUSY – Inglese

Pagero Server Connect: I fornitori che hanno sistemi di fatturazione elettronica possono facilmente utilizzare Pagero Server Connect per automatizzare completamente l’intero flusso di fatture elettroniche. Adatto alle aziende con grandi volumi di fatture annuali.

Pagero Web Portal: Per i fornitori che non utilizzano sistemi di fatturazione elettronica e non sono in grado di investire in uno. Pagero Web Portal è un servizio completamente basato sul web che permette al fornitore di creare e inviare comodamente fatture elettroniche direttamente nel browser. I dati di accesso a Pagero sono tutto ciò che serve. Adatto ad aziende con piccoli volumi di fatture.

Inviare e ricevere fatture elettroniche (AU)

Il sistema di fatturazione elettronica sotto la GST è stato implementato dal 1° ottobre 2020 per i contribuenti con un fatturato aggregato superiore a Rs.500 crore. La fatturazione elettronica è stata estesa alle imprese con un fatturato aggregato superiore a Rs.100 crore dal 1° gennaio 2021.L’8 marzo 2021, il CBIC ha anche notificato l’applicabilità del sistema di fatturazione elettronica dal 1° aprile 2021 per le imprese con un fatturato totale compreso tra Rs.50 crore e Rs.100 crore. Il governo ha recentemente esteso l’applicabilità della fatturazione elettronica alle imprese che hanno più di Rs 20 crore di fatturato dal 1° aprile 2022. Il fatturato aggregato per la fatturazione elettronica includerà il fatturato di tutti i GSTINs sotto un singolo PAN in tutta l’India.  Questo articolo copre varie FAQ sul sistema di fatturazione elettronica sotto GST.

La fatturazione elettronica o e-Invoicing è un sistema di emissione di fatture, in base al quale le fatture generate da un software possono essere lette da qualsiasi altro software, eliminando la necessità di qualsiasi nuovo inserimento di dati o errori. In parole più semplici, è una fattura generata usando un formato standardizzato, dove i dati elettronici della fattura possono essere condivisi con altri, assicurando così l’interoperabilità dei dati.

Come inviare una fattura elettronica (eINV)

I nuovi requisiti per la fatturazione elettronica: La fatturazione elettronica in Andorra è volontaria. È necessario il consenso del rispettivo destinatario. L’autenticità e l’integrità sono garantite da una firma digitale, via EDI, e inoltre, ci sono varie possibilità attraverso i controlli aziendali Audit Trails.

I requisiti più recenti per la fatturazione elettronica: L’Argentina ha introdotto la fatturazione elettronica opzionale nel 2003; è stata introdotta gradualmente nel luglio 2015 e completata nel 2019. Sono incluse tutte le fatture, ricevute, note di credito e lettere di debito. I contribuenti devono prima richiedere un codice di autorizzazione elettronica (CAE). Questo può essere ricevuto dall’Agenzia federale per l’amministrazione pubblica delle finanze pubbliche, AFIP.

La fatturazione elettronica (CE) è obbligatoria per alcuni contribuenti. L’uso di certificati digitali per la comunicazione con la piattaforma AFIP per recuperare i codici di autorizzazione è necessario per creare una rappresentazione grafica della CE. La conferma della firma elettronica dell’acquirente al ricevimento non è richiesta.

I nuovi requisiti per la fatturazione elettronica: L’Australia opera come autorità PEPPOL dal 31.10.2019. La Nuova Zelanda ↓ e l’Australia si sostengono a vicenda in caso di requisiti e problemi tecnici.

Ciao, mi chiamo Coletta, amo i viaggi, lo sport e da 7 anni gestisco questa fantastica community, Santedespito. Siamo qui per risolvere i tuoi dubbi sulle formalità italiane. Andiamo!