Investimenti a capitale garantito bpm

Investire

Formazione Kronos – MindMajix

A tal fine, la Banca europea per gli investimenti (BEI) e il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) forniranno una garanzia di 91 milioni di euro su una tranche junior di un’operazione di cartolarizzazione sintetica di un portafoglio di prestiti alle PMI originati dal Banco BPM. La banca italiana potrà così fornire finanziamenti e liquidità alle PMI attraverso prestiti agevolati per un totale di circa 1 miliardo di euro.

L’operazione copre la prima perdita di una struttura di cartolarizzazione sintetica attraverso il Fondo europeo di garanzia (FEG), parte integrante del pacchetto di misure da 540 miliardi di euro approvato dall’Unione europea nel 2020 e specificamente dedicato a contrastare le difficoltà economiche e i rallentamenti produttivi causati dalla pandemia.

Il Vice Presidente della BEI Gelsomina Vigliotti ha dichiarato: “La BEI conferma il suo impegno a sostegno delle imprese italiane colpite dalla pandemia. L’operazione con Banco BPM facilita l’accesso al credito e libera risorse di finanziamento a medio e lungo termine per le PMI”.

Il direttore generale del FEI, Alain Godard, ha dichiarato: “Il Fondo europeo di garanzia è stato creato per sostenere le PMI in Europa sulla scia della pandemia, e questa operazione ne è la prova. Si tratta della prima operazione di cartolarizzazione in Italia nell’ambito del FEG grazie alla quale il Gruppo BEI e BBPM insieme forniranno ulteriori finanziamenti alle PMI italiane, sostenendo le loro esigenze di mantenimento e sviluppo del business e di salvaguardia dell’occupazione.”

Cos’è Workday | Architettura di Workday [Vantaggi

Il Gruppo BEI (composto dalla Banca Europea per gli Investimenti e dal Fondo Europeo per gli Investimenti) e Banco BPM uniscono nuovamente le forze per sostenere le esigenze di capitale circolante e gli investimenti delle PMI italiane colpite dalla crisi economica causata dalla pandemia. Si tratta della prima operazione di questo tipo in Italia e una delle prime in Europa.

L’operazione copre la prima perdita di una struttura di cartolarizzazione sintetica attraverso il Fondo europeo di garanzia (FEG), parte integrante del pacchetto di misure da 540 miliardi di euro approvato dall’Unione europea nel 2020 specificatamente dedicato a contrastare le difficoltà economiche e i rallentamenti produttivi causati dalla pandemia.

Il Vice Presidente della BEI Gelsomina Vigliotti ha dichiarato: “La BEI conferma il suo impegno a sostegno delle imprese italiane colpite dalla pandemia. L’operazione con Banco BPM facilita l’accesso al credito e libera risorse di finanziamento a medio e lungo termine per le PMI”.

L’amministratore delegato di Banco BPM, Giuseppe Castagna, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi dell’accordo siglato con la BEI, frutto di un’ottima collaborazione tra il mondo della finanza, del marketing e del commercio. Siamo una banca di dimensioni nazionali ma con una forte presenza locale, per cui è per noi fondamentale sostenere le PMI, che sono alla base del tessuto economico e imprenditoriale del Paese. Per la nostra banca, contribuire a sostenere queste aziende con operazioni sempre più consistenti rappresenta anche una forma di sostegno sociale e culturale per i territori in cui operiamo”.

HDFC Life Super Income Plan (Hindi)

Il 26 gennaio 2021, l’Eximbank italiana SACE ha annunciato di aver fornito una garanzia per un prestito di 55 milioni di euro (circa 66,9 milioni di dollari) a Eldor Corporation SpA, un’azienda italiana del settore automobilistico. Con una durata di 6 anni, il prestito è stato fornito da UniCredit e da un pool di banche italiane tra cui Banca Monte dei Paschi di Siena, Banco BPM e Crédit Agricole Italia. Il prestito e la garanzia sosterranno la struttura finanziaria dell’azienda, facilitando la continuazione del suo piano di investimenti e delle attività di R&S.

Con sede a Como (Italia), Eldor Corporation SpA ha stabilimenti di produzione in Italia, Cina, Turchia, Brasile e USA, e uffici in Germania, USA, Cina, Regno Unito, Brasile, Giappone e Corea del Sud. Secondo SACE è leader nella produzione di sistemi di accensione e unità di controllo elettronico per il settore automobilistico, oltre a fornire soluzioni per l’elettrificazione dei veicoli.

Apparecchiature elettriche di accensione o di avviamento del tipo usato per motori a combustione interna ad accensione a scintilla o a compressione (per esempio, magneti di accensione, magnetodinamo, bobine di accensione, candele e candelette, motori di avviamento); generatori (f

Con questo accordo, Banco BPM metterà a disposizione 330 milioni di euro per il finanziamento di aziende che operano in vari settori. I nuovi prestiti sono destinati alle piccole e medie imprese (Pmi) (aziende fino a 249 dipendenti) e, per un massimo del 30% del portafoglio, alle Midcap (aziende fino a 2.999 dipendenti) che operano nei settori industriale, agricolo, turistico e dei servizi, realizzando investimenti in beni materiali e immateriali o per sostenere le esigenze di capitale circolante.

Jyrki Katainen, vicepresidente della Commissione europea per l’occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato: “L’accordo di finanziamento firmato oggi tra il Gruppo BEI e Banco BPM in Italia fa un uso intelligente della garanzia del bilancio UE. Con il suo aiuto, le imprese italiane hanno accesso a più di 300 milioni di euro di nuovi prestiti. Il Piano d’investimenti continua il suo forte sostegno al mercato italiano delle PMI, con quasi 290.000 piccole e medie imprese in Italia che già beneficiano di finanziamenti a condizioni favorevoli”.

Ciao, mi chiamo Coletta, amo i viaggi, lo sport e da 7 anni gestisco questa fantastica community, Santedespito. Siamo qui per risolvere i tuoi dubbi sulle formalità italiane. Andiamo!