Fattura proforma dogana esportazione

Fattura

Proforma USA

Quando si tratta di vendere e spedire i vostri prodotti fuori dagli Stati Uniti, ci sono documenti standard utilizzati per l’esportazione. Per sapere quali documenti sono necessari per una spedizione di esportazione, il posto migliore per iniziare è il vostro cliente/importatore straniero o uno spedizioniere.    Ottenendo informazioni corrette, aiutate il vostro cliente a sdoganare in modo efficiente la merce nel mercato di destinazione.

Una fattura proforma è un documento importante usato come strumento di negoziazione tra il venditore e l’acquirente prima di una spedizione di esportazione. Questo documento dovrebbe essere usato dal venditore per fare un preventivo all’inizio di una transazione di esportazione e alla fine diventerà la fattura commerciale finale usata quando le merci vengono sdoganate nel paese d’importazione. Il documento contiene una descrizione delle merci (ad esempio, quantità, prezzo, peso, tipo e altre specifiche) ed è una dichiarazione del venditore di fornire i prodotti e i servizi all’acquirente alla data e al prezzo specificati.

Modello di fattura proforma

Le fatture proforma non vengono utilizzate per il pagamento. Oltre alle 15 voci appena elencate, una fattura proforma dovrebbe includere due dichiarazioni: una che certifica che la fattura proforma è vera e corretta, e un’altra che indica il paese di origine delle merci. La fattura dovrebbe anche essere chiaramente contrassegnata come “fattura proforma”.  Le fatture pro forma sono modelli che l’acquirente usa quando richiede una licenza d’importazione, apre una lettera di credito o dispone di fondi. In effetti, è una buona pratica includere una fattura proforma con qualsiasi preventivo internazionale, indipendentemente dal fatto che questo documento sia stato richiesto. Quando le fatture commerciali finali vengono preparate prima della spedizione, è consigliabile controllare con l’ufficio locale dell’U.S. Commercial Service eventuali disposizioni speciali di fatturazione che possono essere richieste dal paese d’importazione.  Se un prezzo specifico è concordato o garantito dalla vostra azienda, dovrebbe essere specificato il periodo preciso durante il quale l’offerta rimane valida.

Una fattura proforma – un’offerta preparata nel formato di una fattura – può includere molti più dettagli di quelli che siete abituati a scrivere nei vostri preventivi, ma tutti questi dettagli extra possono far risparmiare tempo ed evitare errori in seguito.

Modello di fattura commerciale

Una fattura commerciale d’esportazione contiene una grande quantità di informazioni e agisce come una fattura di vendita tra un acquirente e un venditore. Descrive ciò che stai esportando, fa riferimento a importanti numeri di transazione e serve anche come veicolo per essere pagato. Sarete ricompensati per aver prestato attenzione ai dettagli mentre lavorate con le vostre fatture commerciali di esportazione.

La tua fattura deve essere preparata esattamente come tu e il tuo cliente avete concordato nella tua fattura proforma, compreso se devi preparare la fattura commerciale sulla tua carta intestata della società o meno. Devi essere coerente.

Se entrambi siete d’accordo su un cambiamento dei termini di vendita in seguito, registrate questo cambiamento sulla vostra fattura. Non è raro che un’azienda prepari una fattura commerciale di esportazione sia in inglese che nella lingua del paese di destinazione. Controllate con l’importatore e la vostra compagnia di trasporto per valutare se è necessario farlo o meno.

Se fai tutto quanto sopra e ti consulti attentamente con la tua compagnia di trasporto, questo faciliterà il facile movimento delle merci e lo sdoganamento. Alcuni paesi richiedono una firma sulla fattura commerciale di esportazione. Per andare sul sicuro, aggiungila insieme al tuo nome e titolo stampati in modo leggibile sotto.

Fattura proforma fedex

In questo articolo, esamineremo le differenze tra la fattura proforma e la fattura commerciale – sono tra gli 11 documenti di esportazione più comuni che gli esportatori devono capire. E vedremo il ruolo che ogni forma gioca in una spedizione d’esportazione.

Una fattura proforma è semplicemente un preventivo preparato dall’esportatore per assomigliare a una fattura commerciale. Una vendita internazionale spesso inizia con una lettera di richiesta da parte di un potenziale acquirente che esprime interesse per uno o più dei vostri prodotti, delineando i termini del loro interesse e chiedendo un preventivo informale o formale.

Come discusso nell’articolo How Does the Proforma Invoice Fit in the Export Process?, un acquirente può richiedere un preventivo sotto forma di fattura proforma al fine di organizzare una lettera di credito per pagare le merci o se hanno bisogno di organizzare un finanziamento per l’acquisto. Inoltre, alcuni paesi possono richiedere una fattura proforma se controllano strettamente il loro tasso di cambio, richiedono un permesso di importazione o proteggono l’industria locale mettendo quote di importazione su certi tipi di merci.

Ciao, mi chiamo Coletta, amo i viaggi, lo sport e da 7 anni gestisco questa fantastica community, Santedespito. Siamo qui per risolvere i tuoi dubbi sulle formalità italiane. Andiamo!