Decorrenza dei termini fattura elettronica

Fattura

E fattura europa

In tempi di digitalizzazione, i processi di fatturazione automatizzati e digitalizzati sono diventati indispensabili. Il passaggio alla fatturazione elettronica permette di ridurre i costi fino all’80% rispetto alle fatture cartacee. Inoltre, risorse come personale, tempo e materie prime possono essere risparmiate e gli errori ridotti al minimo.

Il 1° luglio 2011, il Ministero Federale delle Finanze ha deciso che la fatturazione elettronica sarà messa sullo stesso piano di quella cartacea. Da allora, una fattura elettronica può essere inviata anche via e-mail e non deve necessariamente essere firmata.

In questa panoramica potete vedere quali paesi si sono impegnati a passare alla fatturazione elettronica nel 2020. Quest’anno anche Ungheria, Grecia, Cile, India, Italia e Portogallo continueranno il loro viaggio verso la digitalizzazione.

La Grecia ha già un obbligo di rendicontazione eBook. Questo obbligo copre tutti i rapporti dei dati contabili alla piattaforma myData. Dal 1° gennaio 2021, la trasmissione digitale dei documenti alla piattaforma myData entrerà in vigore e coprirà la segnalazione elettronica di tutte le fatture di vendita e di acquisto. Tuttavia, questo significa che non c’è nessun obbligo di fatturazione elettronica in Grecia. Potete leggere l’esatta differenza tra la notifica elettronica e la fatturazione elettronica nel nostro post sul blog sull’argomento.

E fatturazione eu

Il sistema di fatturazione elettronica sotto la GST è stato implementato dal 1° ottobre 2020 per i contribuenti con un fatturato aggregato superiore a Rs.500 crore. La fatturazione elettronica è stata estesa alle imprese con un fatturato aggregato superiore a Rs.100 crore dal 1° gennaio 2021.L’8 marzo 2021, il CBIC ha anche notificato l’applicabilità del sistema di fatturazione elettronica dal 1° aprile 2021 per le imprese con un fatturato totale compreso tra Rs.50 crore e Rs.100 crore. Il governo ha recentemente esteso l’applicabilità della fatturazione elettronica alle imprese che hanno più di Rs 20 crore di fatturato dal 1° aprile 2022. Il fatturato aggregato per la fatturazione elettronica includerà il fatturato di tutti i GSTINs sotto un singolo PAN in tutta l’India.  Questo articolo copre varie FAQ sul sistema di fatturazione elettronica sotto GST.

La fatturazione elettronica o e-Invoicing è un sistema di emissione di fatture, secondo il quale le fatture generate da un software possono essere lette da qualsiasi altro software, eliminando la necessità di un nuovo inserimento di dati o di errori. In parole più semplici, è una fattura generata usando un formato standardizzato, dove i dati elettronici della fattura possono essere condivisi con altri, garantendo così l’interoperabilità dei dati.

Capire il processo di deposito della dichiarazione IVA mensile in

Le aziende che operano in Asia devono essere consapevoli che la fatturazione elettronica sta diventando obbligatoria. Il mercato asiatico del volume delle fatture elettroniche sta accelerando rapidamente. Si prevede che sarà il mercato più promettente per quanto riguarda la crescita del volume delle fatture fino al 2025.

L’ASEAN, che è l’Associazione delle nazioni del sud-est asiatico, sta spingendo l’uso della fatturazione elettronica basata sul quadro di interoperabilità PEPPOL. PEPPOL permette ai partner commerciali di scambiare documenti elettronici basati su standard attraverso la rete PEPPOL.

Uno dei membri dell’ASEAN, il Vietnam, aveva originariamente previsto di rendere le fatture elettroniche obbligatorie per tutte le aziende nel novembre 2020. Tuttavia, a causa dei problemi delle imprese locali nell’applicare una soluzione di fatturazione elettronica conforme, la scadenza è stata spostata al 1° luglio 2022.

Anche i paesi al di fuori dell’ASEAN si stanno sviluppando. Nell’aprile 2020, l’India ha reso obbligatoria la registrazione delle fatture elettroniche. Il contenuto delle fatture in India è ricco. A causa di questo, ci si aspetta che apra la strada alla trasmissione della fattura elettronica agli acquirenti.

Come annullare o modificare la fattura elettronica sotto GST

La fatturazione elettronica obbligatoria in Egitto è stata introdotta in fasi. La prima fase, da novembre 2020, ha coperto 134 aziende. Nel febbraio 2021 altre 347 imprese hanno aderito al sistema. Da luglio 2021 tutti i grandi contribuenti egiziani dovranno iniziare a usare la fatturazione elettronica. Entro il 2022 la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria per tutte le imprese che operano in Egitto.

Vale anche la pena sottolineare che tutte le imprese che lavorano con il governo (modello B2G) devono iniziare a utilizzare la fatturazione elettronica al più tardi a partire dal luglio 2021, indipendentemente dalle loro dimensioni. Altrimenti, non saranno più autorizzate a commerciare con gli enti pubblici.

Il modello su cui si basa la fatturazione elettronica egiziana è comunemente noto come modello di liquidazione. Ciò significa che ogni fattura deve essere convalidata e approvata dalle autorità fiscali prima di essere inviata al cliente.

Da un punto di vista tecnico, la fattura elettronica egiziana è un file strutturato in formato XML o JSON. Questo è abbastanza insolito ma molto gradito, dato che altri sviluppi simili si basano esclusivamente su XML (la maggior parte delle volte) o JSON.

Ciao, mi chiamo Coletta, amo i viaggi, lo sport e da 7 anni gestisco questa fantastica community, Santedespito. Siamo qui per risolvere i tuoi dubbi sulle formalità italiane. Andiamo!