China africa investment forum

Investire

Forum sugli investimenti in Africa: Fare leva sugli investitori istituzionali

I paesi dell’Africa meridionale possiedono un vasto potenziale di energia rinnovabile. Le rinnovabili rappresentano una quota in rapida crescita della capacità energetica, dal 23% nel 2015 a quasi il 39% nel 2018, nella Comunità per lo sviluppo dell’Africa meridionale (SADC), con immense opportunità previste man mano che i costi di messa in servizio e di funzionamento delle tecnologie energetiche rinnovabili continuano a scendere.

I paesi della regione cercano di estendere l’accesso all’elettricità, migliorato dal 24% (5% nelle zone rurali) nel 2010 al 48% (32% nelle zone rurali) nel 2017, migliorare la loro sicurezza energetica e, garantire la sostenibilità ambientale. La maggior parte dei paesi SADC ha fissato obiettivi di energia rinnovabile nei NDCs per e soddisfare gli obiettivi climatici. Nel frattempo, il finanziamento di progetti di energia rinnovabile rimane una sfida significativa. La strategia regionale di accesso all’energia e il piano d’azione della SADC mirano a utilizzare le risorse energetiche in modo strategico per garantire un approvvigionamento energetico conveniente, sostenibile e sicuro. Le iniziative di finanziamento del clima sono un canale cruciale per il sostegno allo sviluppo delle energie rinnovabili nella regione.

Forum di investimento Cina-Africa

Buongiorno! È per me un grande piacere partecipare al forum sugli investimenti Cina-Malawi. Questo forum è l’azione concreta che attua la politica del presidente cinese Xi Jinping verso l’Africa. Questo forum è l’azione di follow-up della visita di Sua Eccellenza il presidente Arthur Peter Mutharika nella provincia di Anhui lo scorso agosto. È anche una misura concreta per attuare i risultati del vertice di Johannesburg del Forum sulla cooperazione Cina-Africa. In primo luogo, a nome dell’ambasciata cinese in Malawi, vorrei esprimere il mio sincero apprezzamento a S.E. il presidente Arthur Peter Mutharika e il governo del Malawi per il forte sostegno al forum ed estendere il mio caloroso benvenuto agli oltre 300 amici delle comunità d’affari sia dalla Cina che dal Malawi.

Trent’anni dopo la riforma e l’apertura, la Cina è diventata la seconda economia più grande. È al primo posto in termini di commercio di beni e di industria manifatturiera. Il valore aggiunto manifatturiero rappresenta 1/5 del totale mondiale. La produzione di oltre 200 prodotti industriali è ai primi posti nel mondo. La Cina ha un gran numero di industrie competitive e ha la capacità di fornire attrezzature e prodotti avanzati.

SPOT TV AFRICA INVESTMENT FORUM 2021 (VA)

La Cina è attualmente il più grande investitore bilaterale in Africa, nonché il più grande partner commerciale dell’Africa. Le recenti visite dei leader cinesi in Africa hanno segnalato un approccio pragmatico alla cooperazione, poiché la Cina rimane desiderosa di perseguire partnership di investimento equilibrate e accelerate.

Nel 2000, gli investimenti totali della Cina in Africa erano meno di un miliardo di dollari, ma alla fine del 2015, hanno superato i 100 miliardi di dollari. Man mano che i legami tra la Cina e i paesi africani diventano più stretti, ci si aspetta che più investitori cinesi esplorino i mercati africani nei prossimi anni.

2

“Nessun paese è lasciato indietro e non ci sarà nessun paese”, ha detto Adesina ai giornalisti lunedì all’Africa Investment Forum, tenutosi dall’11 al 13 novembre a Johannesburg, Sud Africa. “Stiamo facendo in modo che molti investimenti siano diretti a paesi fragili o a basso reddito. Non abbiamo paura di investire in Africa e nei cosiddetti paesi ‘a rischio'”.

L’ufficio di rappresentanza esterna per l’Asia dell’African Development Bank Group ha ospitato un seminario nella capitale giapponese per presentare il prossimo Africa Investment Forum, che dovrebbe eccitare l’interesse degli investitori in progetti bancabili nel continente attraverso una nuova piattaforma transazionale de-risked.

“È un grande giorno per il Ghana!” ha detto il presidente ghanese Nana Akufo-Addo. “Sono stato qui l’anno scorso e sono tornato quest’anno per assicurarmi che il progetto vada avanti. Questo dimostra quanto sia importante l’Africa Investment Forum. La firma di questo accordo è sulla buona strada per migliorare la vita dei nostri cittadini”.

È necessaria una maggiore mobilitazione dei donatori per sostenere il processo di preparazione dei progetti che è così strategico per gli investimenti nel continente”. Queste sono le parole di Patricia de Lille, ministro dei lavori pubblici e delle infrastrutture del Sudafrica. Ha partecipato alla tavola rotonda “Building early stage pipeline” tenutasi all’Africa Investment Forum 2019 a Johannesburg, la capitale economica del Sudafrica.

Ciao, mi chiamo Coletta, amo i viaggi, lo sport e da 7 anni gestisco questa fantastica community, Santedespito. Siamo qui per risolvere i tuoi dubbi sulle formalità italiane. Andiamo!